SPINNING

Cos’è lo spinning?

Zerottanta definisce lo spinning come uno sport aerobico che si pratica su una bicicletta stazionaria. Si pedala a ritmo di musica, con diverse posizioni (pianura, running, salita, jumping) variamente combinate, agendo sulla velocità di pedalata e sull’intensità della salita.

A lezione Zerottanta

Le lezioni alla Zerottanta si svolgono in gruppo, ognuno con la propria bici, sotto la direzione di un istruttore qualificato che guida le persone a compiere i movimenti corretti, pedalando a ritmo di musica. Le lezioni Zerottanta hanno una durata di 50 minuti e si suddividono, in base all’intensità, in spinning multilevel e spinning bucia grassi. Lo spinning è adatto per tutte le età, dai giovanissimi ai meno giovani, dai principianti agli atleti di livello superiore. Zerottanta consiglia di praticare Spinning 2 volte a settimana.

Perché fare Spinning?

Perché lo spinning è un ottimo brucia grassi ed è consigliato a coloro che vogliono perdere gli accumuli di adipe su cosce, glutei e addome.
Perché fare spinning non è solo attività fisica ma è anche attività mentale.
Perché è propedeutico per gli appassionati di bici, ai ciclisti e anche per chi non lo è.

Gli Effetti

Al termine della lezione si puo’ conteggiare un consumo medio calorico di  400 / 800 calorie (valore che dipende dall’intensità di allenamento). Gli effetti positivi: rallenta l’invecchiamento delle ossa e delle cartilagini che mantengono attivo il loro metabolismo, migliora la forza e l’elasticità dei legamenti articolari, migliora la termoregolazione e il metabolismo energetico, migliora la postura e la capacità di assumere atteggiamenti più corretti, rafforza il muscolo cardiaco, aumenta la resistenza agli stress ambientali, facilita la stabilità emotiva ovvero abbassa notevolmente le tensioni psichiche legate all’ansia e alla depressione.

La bicicletta Zerottanta

SCHWINN è uno dei più antichi produttori di biciclette al mondo. Zerottanta utilizza il modello IC EVOLUTION PRO.    Sulle bikes  regoli la distanza sellino- manubrio e puoi assumere la stessa posizione di una bici da corsa. E’ bene ricordare che la bici utilizzata per lo spinning non è una semplice cyclette da casa.

 

Consigli Zerottanta

Zerottanta consiglia di seguire 4 semplici regole per ottenere un risultato efficace:

1) Regola del parlare: non va oltrepassata l’intensità di lavoro che permette di dialogare con una partner senza affanno.

2) Regola del riscaldamento: prima di iniziare ogni allenamento è necessario dedicare qualche minuto di riscaldamento generale, eseguendo semplici esercizi non impegnativi come flessioni, estensioni, slanci.

3) Regola della sete: non iniziare se si ha la sensazione di sete. Va ricordato che quando si ha sete il patrimonio idrico è gia al di sotto di circa il 2% dei livelli normali. Già al 3% di disidratazione si innescano dei meccanismi fisiologici contrari all’efficienza fisica.

4) Regola della digestione: è bene che tra l’inizio dell’attività e l’ultimo pasto siano trascorse almeno 2 ore e mezza / 3 ore.    La digestione richiede un notevole afflusso sanguigno che, facendo attività, verrebbe sottratto dai muscoli agli organi digestivi.

Zerottanta sconsiglia di praticare Spinning se si hanno problemi ad articolazioni, legamenti, cartilagini o problemi cardiaci.